Overblog Suivre ce blog
Administration Créer mon blog
Crevice Weeds Writings—«waifs of many a wreck»—motley and fragmentary writings—sketchy and faulty—failed, perhaps—unconfined—along the borders, upon the thresholds and into the chinks of literature, «as foam that the sea-winds fret»…

6 articles avec ombre del passato

At Sundown

Alessandro Zabini

Il vento frusciava sulla prateria distesa fino al cielo azzurrogrigio, attraversato rapidamente da morbidi banchi di nubi trafitte di rosa dai raggi del sole rosso pallido, basso all’orizzonte occidentale. Il tramonto accarezzava le erbe, accendendone le tenui gradazioni di colore dal verdebiondo al verdesecco. Dalle chiome ardenti come fiaccole, gli alberi lasciavano cadere foglie simili a fuochi dorati, marrone-terrei, verdegialli, rossobruni, e stormivano lungo le rive del fiume luccicante di riflessi arancioni, che serpeggiava pigramente da nordovest a sudest. Tutto si perdeva nel silenzio....

Union Pacific: Index & An Appendix

Alessandro Zabini

«Thunder Died Out in the Distance»… «A Few Days Before» … «After he had drunk» … «It had stopped raining» … *** Appendice OMBRE DEL PASSATO ovvero Alcune notizie sull'opera e sull'autore. Tra la fine del secolo scorso e gli inizi del nostro secolo apparvero su alcune riviste popolari americane molti racconti e alcuni romanzi western firmati James B. Cox o J.B. Cox. In realtà, con questo pseudonimo furono pubblicate opere scritte da Brion Latimer, o da June Walker, o da entrambi in collaborazione. Spesso, come nel caso di Ombre del passato, June Walker eseguì la revisione degli scritti di Latimer....

«It had stopped raining»… (Union Pacific, or A Nostalgic Homage to Hallowed Cheap Literature—Fourth Cutting)

Alessandro Zabini

La pioggia era cessata. Nere nuvole ribollenti correvano basse nel cielo, spinte dal vento umido. Le vacillanti luci giallastre dei locali cadevano sul fango e illuminavano Bud Harnack, che stava piantato a gambe divaricate in mezzo alla strada, di fronte all’ingresso del Crimson Lake, immobile, minaccioso. Aveva ordinato ai suoi uomini di aprire il fuoco appena avesse contato fino a tre. Intorno a lui, la via era silenziosa, deserta, perché tutti giravano alla larga, sentendo gravare un’attesa di morte. Da una delle due finestre frontali del saloon, con la carabina Henry in braccio, Withers osservò...

«After he had drunk»… (Union Pacific, or A Nostalgic Homage to Hallowed Cheap Literature—Third Cutting)

Alessandro Zabini

Dopo aver bevuto in silenzio assieme agli altri, Nashe finalmente parlò: «Siamo venuti ad avvertirti, Simon. Harnack ha deciso di farti fuori e ti sta cercando assieme a quattro suoi compari. Ha detto che vuole farla finita stanotte, una volta per tutte». Imperturbabile, Simon commentò: «E’ chiaro che vuol far credere di avercela soltanto con me, e puramente per ragioni personali». Poi chiese, pacato: «E voi ragazzi come avete saputo le sue intenzioni?» «Eravamo presenti quando Harnack e Pears sono venuti a reclutare sicari», rispose Latimer. «Dato che abbiamo rifiutato, Harnack ci ha ingiunto...

«A few days before»… (Union Pacific, or A Nostalgic Homage to Hallowed Cheap Literature—Second Cutting)

Alessandro Zabini

Alcuni giorni prima, i dirigenti della compagnia e Bud Harnack, il capo dei cacciatori di bisonti della Union Pacific, tanto bastardo e privo di scrupoli quanto era alto, grosso, rozzo, astuto ed esperto della frontiera, avevano incontrato il tenente Hamilton e i suoi due scorridori, Simon e Withers. L’esperto ufficiale si era recato all’avamposto con un reparto di cavalleria perché i sabotaggi e le incursioni degli Indiani, i quali si opponevano strenuamente all’avanzata del cavallo di ferro e allo sterminio sistematico dei bisonti, aveva indotto la Union Pacific a chiedere la protezione dell’esercito....

«Thunder died out in the distance»… (Union Pacific, or A Nostalgic Homage to Hallowed Cheap Literature—First Cutting)

Alessandro Zabini

Il tuono si spense in lontananza, mentre la pioggia crepitante stillava tra le fronde dei cottonwood, stagnava nelle pozze torbide, crosciava scorrendo a rivoli nel pantano della strada e dei vicoli, martellava i pochi fabbricati di legno dell’avamposto della Union Pacific, e le numerose tende scrollate dal vento gelido. Un lampo guizzò all’orizzonte nel cielo tenebroso e un tuono balzò e rimbalzò sulla vastità della pianura, quando Brion Latimer e Miles Nashe, gocciolanti di pioggia, infangati, infreddoliti, dopo aver cercato per tutto l’avamposto, entrarono nel caldo fetido e sgradevole dell’affollato...