Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
Crevice Weeds Writings—«waifs of many a wreck»—motley and fragmentary writings—sketchy and faulty—failed, perhaps—unconfined—along the borders, upon the thresholds and into the chinks of literature, «as foam that the sea-winds fret»…

Contemplazione

Arturo Graf



Quand’io contemplo da quest’erma altura,
Ove sospira tra’ ginepri il vento,
Sfavillar senza fin lo smarrimento
Degli astri accesi nella notte oscura;

Vinto da uno stupor, da uno sgomento
Di cieca, ignota, universal sciagura,
Che sempre fu, che interminabil dura,
Il cor nel petto avviluppar mi sento.

E penso le infinite anime erranti
Nell’abisso dei cieli e senz’aita
Cacciate, offese, piangenti, preganti:

E imploro la pietà d’una infinita
Forza che il tronco maledetto schianti
E la radice onde fiorì la vita.




(Arturo Graf, «Le Danaidi», 1905)






Commentaires

Valerie 17/05/2010 09:28



*.*


Stupenda.... davvero un incanto.... Non la conoscevo per nulla (ignorante!!!!) ma mi è proprio piaciuta. Ne cercherò altre :)


Un salutone :)



Rebecka 07/03/2010 21:19


Stupenda....grazie.


hex 02/03/2010 00:37


Un carissimo saluto ed un grande abbraccio .... :)