Overblog Suivre ce blog
Administration Créer mon blog
Crevice Weeds Writings—«waifs of many a wreck»—motley and fragmentary writings—sketchy and faulty—failed, perhaps—unconfined—along the borders, upon the thresholds and into the chinks of literature, «as foam that the sea-winds fret»…

«Raccogliendo e componendo le tracce»… (Cora.XV)

Alessandro Zabini

Raccogliendo e componendo le tracce diventa possibile, forse, costruire immagini enigmatiche da decifrare, le quali, come la persona che ne ha lasciato i tratti, mostrano indirettamente, e celano al tempo stesso, preservandolo, il segreto ineffabile che la persona medesima è. Quali tracce… Si possono forse giudicare… Apparitions Crossway

«Si possono forse giudicare»… (Cora.XIV)

Alessandro Zabini

Si possono forse giudicare fortunati coloro le cui tracce in qualche modo si conservano più a lungo, il cui ricordo in qualche forma sopravvive più a lungo, le cui esistenze sono evocate alla memoria dei sopravvissuti e nell’immaginazione dei posteri? Raccogliendo e componendo le tracce… Forse all’ineffabilità… Apparitions Crossway

«Forse all’ineffabilità»… (Cora.XIII)

Alessandro Zabini
«Forse all’ineffabilità»… (Cora.XIII)
«Forse all’ineffabilità»… (Cora.XIII)

Forse all’ineffabilità occultata dai discorsi e dai gesti, dall’aspetto e dalle azioni, la quale rende ciascuno un enigma, è possibile approssimarsi indirettamente attraverso le tracce che ognuno lascia a testimonianza di sé, della propria esistenza: gli oggetti raccolti e usati, pervasi di passato , e i ricordi delle parole pronunciate, degli sguardi , dei gesti e delle azioni, forse nitidi, forse confusi, di certo difformi nelle memorie altrui. Col tempo , gli oggetti vanno dispersi o distrutti, i ricordi sbiadiscono sino a scomparire insieme a coloro che li conservano: le vite si perdono, le...

White Shade

Alessandro Zabini

… with soft kisses gone to sleep resting now in a shadowy place of light sweetly she is with me …